L’associazione PA Social ha scelto Clubhouse, il social network del momento, per dare vita a una serie di appuntamenti, ogni lunedì alle ore 15.00, dedicati alla comunicazione e al giornalismo digitale.

Questo nuovo percorso è partito lunedì scorso, 1 febbraio, con l’obiettivo di approfondire la conoscenza del social network incentrato sulle chat vocali e di impiegarlo in maniera efficace per promuovere il confronto tra gli utenti.

Al momento Clubhouse è fruibile solo da chi possiede un iPhone e su invito. Nella piattaforma è possibile accedere a una serie di stanze tematiche che funzionano come chat vocali: si partecipa utilizzando esclusivamente la propria voce e ci si relaziona con gli altri utenti solo parlando.

“Come avvenuto in passato – sottolinea il presidente di PA Social, Francesco Di Costanzo – per altre piattaforme digitali emergenti, penso ad esempio a Instagram, Snapchat o TikTok, che poi hanno confermato o meno il loro successo, la nostra associazione analizza, studia e coglie le opportunità messe a disposizione dal mondo dei social network. Nel caso di Clubhouse notiamo un grande entusiasmo ed interesse e con le nostre stanze tematiche del lunedì cerchiamo di promuovere un ulteriore spazio di confronto e scambio di buone pratiche. In questi giorni sono già nate esperienze interessanti, anche di servizio pubblico, e nello spazio di lunedì prossimo, 8 febbraio, porteremo in via sperimentale su Clubhouse anche il nostro Digital Lab di divulgazione e formazione”.

Licenza Creative Commons
Cittadini di Twitter è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

REDAZIONE

La Redazione del Giornale Cittadini di Twitter!

Leave A Reply


*