Creare modelli innovativi e originali per gestire il servizio assistenza clienti in modo da agevolare e ottimizzare l’interazione dell’utente con le Poste non solo in maniera autonoma ma anche tramite il contatto umano con gli operatori del servizio.

Questo al centro della quarta edizione dell’evento “Poste Hack” organizzato da Talent Garden Poste Italiane avrà inizio nella sede di Roma venerdì 16 giugno 2017 alle 18.30 e proseguirà quasi ininterrottamente fino a domenica 18 giugno.

Il partner tecnico del PosteHack #4, CISCO, metterà a disposizione connessione wi-fi, un set di API e il supporto dei mentor mentre Stamplay creerà la piattaforma utile per la creazione dei progetti da parte dei team di professionisti. A tutti gli iscritti verrà inviato tramite mail un sunto sulle challenge e sulle tecnologie insieme al Regolamento dell’Hackathon.

La manifestazione si aprirà nella sala Enrico Gasperini del campus Talent Garden Poste Italiane con il benvenuto dei partner che presenteranno le tematiche che saranno sviluppate e le tecnologie che saranno impiegate nella maratona lavorativa che coinvolgerà le due giornate successive. Anche durante questa edizione i protagonisti della challenge tecnologica sono team formati da Developer, Designer e Marketer che lavoreranno no-stop fino alla proclamazione dei vincitori che avranno ideato il più innovativo Digital Project, nella giornata conclusiva di domenica.

Le due giornate successive non conosceranno pausa. I lavori che inizieranno dalle 9  saranno intervallati da sessioni di Mentoring, Coding fino alla consegna dei progetti che avverrà alle 17 di domenica a cui seguirà la premiazione del vincitore.

Info https://www.eventbrite.it/e/biglietti-poste-hackathon-4th-edition-34434337029

Licenza Creative Commons
Cittadini di Twitter è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

Ho studiato alla Facoltà di Scienze Umanistiche della Comunicazione dell'Università di Firenze. Nutro interesse nei riguardi del mondo del giornalismo, dell'editoria e della cultura in generale.

Leave A Reply


*