Qual è l’impatto del digitale sull’industria dello sport? Come sono cambiate le logiche attraverso le quali le realtà sportive cercano di coinvolgere i tifosi e di intercettare nuovi pubblici?

Sono queste le domande dalle quali prende spunto il nuovo libro di Paolo Carito con Agostino Piacquadio dal titolo “Sport, intrattenimento e digitalizzazione. L’enter(sport)ainment come nuovo modello di business”.

Il digitale ha impresso profondi cambiamenti al mondo dello sport.

Uno dei più importanti è di aver messo al centro del business, sia sportivo che economico, l’utente, ovvero colui che utilizza l’azienda sportiva senza che vi sia un legame diretto  con l’evento sportivo o con il risultato agonistico conseguito, come spiega Fabio Capello nell’introduzione al volume. 

Sono molteplici e diversi i modi di monetizzazione delle aziende sportive, come sono cambiate le modalità di fruizione degli eventi sportivi e gli stessi fruitori. Adesso non ci sono più consumatori ma “consumattori”, protagonisti attivi nella costruzione del valore dei club dei quali non sono più tifosi ma soggetti che vi interagiscono.

Edito da Franco Angeli Editore, il libro è rivolto a operatori, studenti e curiosi dello sport business.

Licenza Creative Commons
Cittadini di Twitter è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

La Redazione del Giornale Cittadini di Twitter!

Leave A Reply


*