I social offrono una straordinaria occasione di comunicazione per le aziende di servizio pubblico: immediata, partecipata, coinvolgente attraverso velocità, trasparenza, rilevanza mediatica, facilità di rapporto con gli utenti. L’utilizzo di un un profilo o account ufficiale porta infatti all’azienda risultati concreti in più direzioni: maggiore vicinanza al cittadino per il lavoro svolto, velocità di risposta agli utenti, rapida ricezione di segnalazioni con accelerazione degli interventi, alleggerimento del lavoro di altri uffici, feedback costante dal territorio sulle politiche, campagne, decisioni messe in atto dall’azienda. Per aiutare le utilities a cogliere le opportunità offerte dalla nuova comunicazione arriva un corso di formazione sui social targetizzato sulle aziende di servizio pubblico.

Il percorso, organizzato dell’agenzia TiForma, è realizzato in collaborazione con Cittadini di Twitter e punta ad aiutare le aziende del settore pubblico che vogliono sbarcare sui social o che puntano a migliorare e ampliare la propria offerta attraverso una serie di incontri che affrontano i vantaggi delle diverse piattaforme dal punto di vista di un’utilities. Il corso partirà il 16 dicembre nei locali di TiForma a Firenze e sarà composto da 4 moduli tematici, acquistabili separatamente: “Facebook e Google+”, “Twitter, il microblogging che informa gli utenti”, “Whatsapp, i vantaggi della messaggistica istantanea” e “Instagram, Flickr, Youtube, l’uso di foto e video per comunicare”, per concludere con “La nuova comunicazione in azienda, perché non può più aspettare”. Per tutte le informazioni e  per iscriversi al primo modulo basta cliccare sul sito di TiForma.

Licenza Creative Commons
Cittadini di Twitter è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

La Redazione del Giornale Cittadini di Twitter!

Leave A Reply


*