Si chiude domani, 3 dicembre,  la  consultazione pubblica per l’elaborazione dell’Agenda digitale di Roma Capitale, aperta il 9 novembre dall’Assessorato Roma Semplice per definire in modo partecipato le azioni per  sviluppare il territorio attraverso le tecnologie dell’informazione e della comunicazione.

Dalle Linee strategiche dell’Agenda Digitale del Comune di  Roma definite lo scorso autunno per i prossimi sei anni, sono state organizzate sette principali macro categorie su cui cittadini, associazioni, istituzioni e stakeholder possono inviare le proprie proposte:

–        Accountability (verifica trasparente da parte dei cittadini in termini di risultati e risorse investite)

–        Competenze digitali

–        Connettività

–        OpenData

–        Partecipazione e collaborazione

–        Servizi digitali e processi

–        Trasparenza

E’ possibile offrire le proprie idee su questi temi attraverso la piattaforma sviluppata dal Formez e utilizzata per promuovere la partecipazione attiva dei cittadini a questo indirizzo http://ideario.formez.it/

La consultazione del Comune di Roma sul tema digitale si somma alle altre esperienze di coinvolgimento dei cittadini alla partecipazione politica, alla cittadinanza attiva, che si sono attuate in Italia (consultazione su Agenda Digitale in Italia, consultazione sulle Linee Guida Agid, consultazione sui diritti internet, etc) nate per favorire l’inclusione, la collaborazione e il coinvolgimento dei cittadini attraverso le nuove tecnologie seguendo i principi dell’Open Government internazionale.

Restano poche ore, sono già state inserite circa 90 proposte. Partecipa, commentando o proponendo una tua idea.

Licenza Creative Commons
Cittadini di Twitter è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

FABIANA ZEPPIERI

Molti anni di comunicazione web, soprattutto per la PA. Così conobbi Twitter...

Leave A Reply


*