Formare i nuovi professionisti italiani della sicurezza informatica con un percorso di addestramento e certificazioni online, è questo il progetto lanciato da Microsoft Italia.

In un mese, Cybersecurity Skilling organizza trenta corsi gratuiti, online e in presenza, rivolti ad aziende e partner di Microsoft, professionisti già affermati e studenti, con il fine di ridurre il gap in ambito cybersecurity. I corsi coinvolgeranno in questa prima fase oltre mille persone.

“La crescita dei rischi e delle minacce è ormai sotto gli occhi di tutti – spiega Silvia Candiani, Amministratore Delegato di Microsoft Italia. Purtroppo, tra le aziende esiste uno skill gap sul fronte della sicurezza e ciò può causare un potenziale ritardo nei tempi di rilevamento delle violazioni e di conseguenza un costo di gestione della minaccia cyber da cui talvolta può dipendere anche la longevità del business”.

Microsoft Italia offre una serie di iniziative per sostenere lo sviluppo digitale. Con Ambizione Italia, lanciata nel 2020 da Microsoft, sono stati stanziati 1,5 miliardi di dollari di investimento in tecnologia, con l’intento di avviare la prima Regione Cloud del colosso americano nel nostro Paese. Il piano prevede di offrire competenze digitali a 3 milioni di persone tra studenti, professionisti e disoccupati entro settembre 2022. 

Licenza Creative Commons
Cittadini di Twitter è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

La Redazione del Giornale Cittadini di Twitter!

Leave A Reply


*