Promuovere il turismo sulla Montagna pistoiese combinando itinerari tematici con opere di street e land art diffuse nell’area e facendo dei visitatori i principali testimonial del territorio sui social: è questo l’obiettivo di Segnavie, il progetto di marketing territoriale al quale collaborano numerose istituzioni e realtà locali, tra cui Comune di San Marcello Piteglio, Unione dei Comuni dell’Appennino pistoiese, Dynamo Social Valley, Cai Maresca Montagna pistoiese e Giorgio Tesi editrice.

Lungo la dorsale che mette in comunicazione gli itinerari Cai di alta montagna con quelli di vallata è stata posizionata una serie di landmark – otto grandi lettere rosse, proprio quelle che formano la parola Segnavie – con l’invito, rivolto a visitatori, turisti o amanti della montagna, a postare sui social gli scatti e i selfie realizzati vicino alle lettere, accompagnati dall’hashtag #segnavie, per condividere la bellezza e l’accoglienza della Montagna pistoiese e dei sentieri coinvolti nel progetto, che si sviluppano per 35 chilometri toccando anche la Svizzera pesciatina.

Segnavie si racconta attraverso un sito web (https://www.segnavie.com/), una pagina Facebook e un profilo Instagram.

Sul sito web, in particolare, è possibile conoscere nel dettaglio l’origine del progetto, le aree di interesse storico, ambientale e culturale collegate dalla dorsale (Foresta del Teso, siti di interesse comunitario della rete Natura2000, Oasi Dynamo, Macchia Antonini, area di Piteglio e Popiglio), i sentieri percorribili, la posizione dei landmark e delle opere di street art visibili sul territorio, oltre che consultare il blog dedicato ai luoghi da non perdere. Presente anche un social wall che raccoglie tutti i post contrassegnati dall’hashtag Segnavie.

Sulla pagina Facebook e il profilo Instagram, invece, vengono condivisi gli aggiornamenti periodici del progetto, video tematici e approfondimenti sui percorsi e i luoghi di interesse della Montagna pistoiese oltre a eventi e iniziative in programma.

Licenza Creative Commons
Cittadini di Twitter è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

Classe 1986, laureata in Comunicazione strategica alla Cesare Alfieri di Firenze. Giornalista e social media manager con una passione per la comunicazione politica.

Leave A Reply


*