Favorire la formazione in campo tecnologico, dei data analytics, cybersecutiry e tanto altro. E’ questo l’obiettivo dell’accordo triennale siglato dal Politecnico di Torino e l’Associazione ICT Dott.Com, una collaborazione promuovere le attività di formazione, studio e ricerca condotte dall’Ateneo torinese integrandole con l’utilizzo di risorse qualificate e strumenti adeguati. Verranno quindi sviluppati in collaborazione, tra gli altri,  progetti di supporto alla formazione accademico-professionale di studenti e laureandi; progetti per la promozione di dottorati di ricerca nel campo dell’etica e qualità e sicurezza dei dati, data analytics, fatturazione e conservazione elettronica, sostenibilità, processi ed informative relative l’Iot e l’IA, controllo a distanza, e – in generale – della migliore integrazione antropocentrica tra tecnologia ed implementazione di nuove normative comunitarie; progetti per la definizione di network di rapporti a livello internazionale e nell’organizzazione di eventi istituzionali di promozione della cultura scientifico-tecnologica ed imprenditoriale a livello locale e nazionale, anche per una migliore implementazione di nuove normative comunitarie ed internazionali; progetti per la promozione e sviluppo negli ambiti della Cybersecurity e della compliance, dello studio e della gestione della postura di sicurezza sul cloud e delle strategie di allocazione dei servizi su soluzioni di private/hybrid/multicloud nel rispetto delle esigenze di flessibilità, sicurezza, riservatezza e sostenibilità e della Information Technology applicata a progetti di ricerca e innovazione;  progetti per iniziative di sinergia tra il network italiano ed internazionale Taxlawplanet e del Politecnico.

L’intesa darà vita inoltre ad un programma di iniziative volte a diffondere conoscenze che toccano i vari aspetti dell’innovazione anche in collaborazione con altre Istituzioni pubbliche e private che favoriscano l’apprendimento, l’aggiornamento e la riqualificazione professionale.

Già in agenda per il 20 novembre 2023 un Convegno, organizzato dall’Associazione ICT Dott. Com in occasione dei 20 anni di attività presso la sede del Politecnico, che ospiterà interventi di relatori di varie istituzioni quali il Garante per la protezione dati personali, Agenzia delle Entrate, Guardia di Finanza, Agid, Camera di Commercio di Torino, Ordini professionali, Unione Industriale, Ispettorato del Lavoro, e molti altri.

“In questi anni, spesso per primi in Italia, abbiamo trattato argomenti innovativi interpretando norme o fornendo best practice ad imprese e professionisti, grazie anche alle Istituzioni che da sempre collaborano con noi. Questo accordo è il migliore modo per onorare l’impegno ventennale dell’Associazione con un sodalizio ancora più coinvolgente che ci darà l’opportunità, oltre a condividere le conoscenze, anche di esprimere la nostra energica “creatività” positiva unendo le nostre rispettive conoscenze. Mi trovo in totale sintonia con il Rettore in merito al rispondere alla consueta “cantilena di “declino inevitabile” che spesso si ascolta in Italia”, spiega la Presidentessa di ICT Dott. Com Paola Zambon.

Il Rettore Guido Saracco esprime la sua soddisfazione anche perché il Politecnico “quale research university, intende generare e sostenere processi di sviluppo fondati sulla conoscenza attraverso l’interazione con gli attori che contribuiscono alla creazione e distribuzione della conoscenza come ICT Dott.Com. Anche questa collaborazione va nella direzione della nostra visione di “Comunità di Conoscenza e Innovazione”, come illustrato anche recentemente in occasione della Cerimonia di Inaugurazione dell’Anno Accademico”.

Licenza Creative Commons
Cittadini di Twitter è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

La Redazione del Giornale Cittadini di Twitter!

Leave A Reply


*