Il Comune di Perugia sta imprimendo una forte accelerazione al progetto di digitalizzazione delle pratiche edilizie che consentirà, quando completato, di raggiungere molteplici obiettivi. Con l’archivio e la gestione digitale delle pratiche, l’amministrazione comunale disporrà di un archivio globale digitalizzato delle pratiche, in grado di semplificare e velocizzare i procedimenti sia per gli operatori del Comune che per i liberi professionisti e i cittadini. La dematerializzazione comporterà numerosi vantaggi nella conservazione e custodia del materiale cartaceo ma consentirà anche di provvedere, nella fase di predisposizione delle pratiche per la digitalizzazione, ad un controllo e riordino del materiale stesso.

“Il programma per la digitalizzazione, semplificazione e dematerializzazione dei procedimenti e degli atti amministrativi – spiegano gli assessori Margherita Scoccia e Gabriele Giottoli – rappresenta un obiettivo strategico per questa Amministrazione in un’ottica di efficientamento dei servizi offerti alla cittadinanza. Peraltro il percorso di digitalizzazione già avviato da tempo è diventato in tempi recenti ancor più necessario a causa del forte incremento negli ultimi mesi del numero di richieste di accesso alla documentazione edilizia, dovuto alle misure incentivanti adottate dal legislatore per il recupero degli edifici.

Questa situazione richiede, pertanto, un cambio di passo da parte del nostro Comune in termini di realizzazione del percorso di innovazione organizzativa che ben si inserisce in un contesto generale di transizione al digitale che trasformerà il Comune di Perugia in una vera e propria Smart city completamente digitale”.

Licenza Creative Commons
Cittadini di Twitter è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

La Redazione del Giornale Cittadini di Twitter!

Leave A Reply


*