Una crescita costante dei partecipanti e delle imprese internazionali coinvolte è quello che raccontano i numeri di Open Challenge, l’iniziativa promossa da Regione Lombardia per fare incontrare più facilmente e in modo immediato domanda e offerta di innovazione grazie a uno spazio web dedicato, su Open Innovation Lombardia.

Con Open Challenge dunque ogni impresa può rivolgersi alla comunità degli innovatori – PMI, startup, ricercatori, cittadini – e presentare il proprio fabbisogno di innovazione sotto forma di contest, sfida competitiva, concorso di idee. Fino al 31 marzo di quest’anno, dunque, sono 67 le sfide di innovazione lanciate su Open Challenge, in prevalenza a carattere internazionale; 2.715 i partecipanti, più che raddoppiati già tra il primo e il secondo anno, mentre nei primi tre mesi del 2022 risultano 571, dunque già più delle metà degli 817 totalizzati lo scorso anno.

L’infografica fornisce poi un identikit del tipo di seeker e dei solver che hanno aderito all’iniziativa; illustra quali vantaggi sono stati offerti in cambio delle soluzioni innovative presentate; elenca gli ecosistemi dell’innovazione coinvolti.

Dati che, nel loro complesso, aiutano a inquadrare i bisogni innovativi portati rappresentati dalle imprese, spesso multinazionali; e insieme mostrano come abbiano trovato risposta al proprio fabbisogno di innovazione grazie a un approccio di Open Innovation, ovvero con l’apertura a competenze esterne e magari trasversali: un modello che Regione Lombardia promuove da tempo proprio con la nostra piattaforma, Open Innovation.

L’infografica completa è scaricabile qui.

Licenza Creative Commons
Cittadini di Twitter è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

La Redazione del Giornale Cittadini di Twitter!

Leave A Reply


*