È online il portale della Regione Veneto dedicato al Bilancio semplificato per il cittadino 2019-2021. Lo strumento, grazie a un’adeguata rappresentazione grafica e a una chiara divisione delle voci, rende la lettura dei dati più agevole e comprensibile.

Tutto ciò dimostra – scrive il presidente della Regione Luca Zaia nella presentazione – quanto lavoro ci sia nella predisposizione di un Bilancio di previsione, in tempi difficili come questi in cui le risorse sono contratte, e l’attenzione posta a ogni euro che si spende costituisce un obbligo morale, oltre che amministrativo. È, quindi, con orgoglio che presento questo portale web, che contribuirà ancora una volta a rendere la Regione del Veneto una “casa di vetro”, visibile a tutti, senza eccezioni, e consentendo ai cittadini di esercitare il loro diritto/dovere nel conoscere e nel vigilare le attività dell’Amministrazione regionale”.

Con il bilancio semplificato che ogni cittadino può consultare in questo portale – sottolinea da parte sua il vicepresidente e assessore al bilancio Gianluca Forcolin – è possibile farsi un’idea della manovra nel suo complesso a partire dalla volontà di non aumentare la pressione fiscale regionale e in questo senso la Regione del Veneto è l’unica Regione a statuto ordinario a non aver utilizzato la leva fiscale sull’addizionale regionale all’Irpef, pur continuando a rispettare gli equilibri di finanza pubblica, forti del fatto che la Regione del Veneto è sempre risultata adempiente rispetto alle regole poste prima dal patto di stabilità ed ora dal pareggio di bilancio”.

Nel portale è presente anche un focus dedicato al Piano della Performance 2019-2021, che definisce gli obiettivi dei manager e dei dipendenti regionali.

Licenza Creative Commons
Cittadini di Twitter è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

La Redazione del Giornale Cittadini di Twitter!

Leave A Reply


*