Italia bocciata sul campo, ma promossa sui social. E’ questo il risultato azzurro ai Mondiali brasiliani. Oltre a Balotelli, collettore di entusiasmo e critiche ma pur sempre molto coinvolgente per follower e amici, e a Prandelli, molto criticato sui social, la vera rivelazione è Darmian. Secondo l’analisi realizzata da Blogmeter, infatti, il giocatore del Torino è stato il più apprezzato sui principali social network, seguito da Pirlo e Marchisio. I giocatori meno apprezzati sono stati Paletta e Thiago Motta. I social riflettono quindi le prestazioni sul campo. Dopo l’eliminazione al primo turno il sentiment azzurro sui social è ovviamente calato verso il negativo, ma la nazionale italiana può sicuramente cantar vittoria per la riuscita della spedizione brasiliana per quanto riguarda la comunicazione social. Al di là dei numeri e delle analisi il lavoro svolto dai principali account @Vivo_Azzurro e @azzurri ha prodotto i frutti sperati e la comunicazione social si è dimostrata fondamentale per dare un valore aggiunto ad un argomento, il calcio e la nazionale, già fortemente seguito anche sugli altri mezzi di comunicazione. E’ iniziato il toto allenatori per il dopo Prandelli, in Federazione ci sarà una rivoluzione, ma gli azzurri un punto fermo ce l’hanno: gli account social vanno a gonfie vele.

Licenza Creative Commons
Cittadini di Twitter è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

REDAZIONE

La Redazione del Giornale Cittadini di Twitter!

1 commento

Leave A Reply


*