Niente più perdite di tempo per code  agli sportelli anagrafici: a Milano la fila la fa il telefonino. Il tutto grazie all’App QURAMI. Con l’uso dell’applicazione l’accesso agli sportelli anagrafici sarà ancor più agile e veloce potendo “entrare” in ognuna delle quindici sedi anagrafiche del Comune per controllare i tempi d’attesa agli sportelli e staccare virtualmente il proprio biglietto di prenotazione. Una volta scelta la sede più vicina l’app calcola automaticamente i tempi di percorrenza, georeferenziando il luogo dal quale l’Utente si collega e avvertendo poi l’interessato quando il suo numero sta per essere chiamato. Il biglietto virtuale si integra perfettamente con il flusso di quelli cartacei, evitando così duplicazioni. Allo sportello sarà sufficiente mostrare all’impiegato il proprio biglietto virtuale sul telefono per accedere ai servizi, risparmiando così il tempo di trasferimento verso la sede oppure ottimizzando il tempo di attesa con altre commissioni. L’App, è scaricabile gratuitamente da tutti i principali store di applicazioni: Android, Apple, Blackberry e Windows Phone.

La svolta smart dei servizi anagrafici del Comune di Milano non riguarda solo il mobile ma anche i servizi on line offerti dall’Amministrazione. Sul portale del Comune è attiva la  pagina “Tempi di attesa in Anagrafe” attraverso la quale sarà possibile conoscere in tempo reale i tempi di attesa in tutte le sedi anagrafiche, dando così al cittadino la possibilità di scegliere dove e quando recarsi per fare meno coda. Il servizio è semplice intuitivo grazie ad un interfaccia grafica che evidenzia tutte le sedi aperte. Cliccando sulla sede prescelta si potranno visualizzare gli utenti in attesa e il tempo medio di erogazione servizio.

Licenza Creative Commons
Cittadini di Twitter è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

La Redazione del Giornale Cittadini di Twitter!

Leave A Reply


*