Si è aperta stamattina la sesta Conferenza mondiale su media e comunicazione Medcom 2020+1, uno dei principali eventi del settore multimediale, in programma fino a sabato 19 giugno. L’appuntamento, inizialmente previsto in presenza a Cagliari nel 2020, è stato posticipato e declinato “da remoto” a causa della pandemia da Covid-19. Medcom 2020+1 prevede tre giornate che coniugano multidisciplinarietà e futuro, per una sfida a tutto campo che incrocia comunicatori ad ampio respiro e trasversali, abili nel coniugare risposte rapide e funzionali alle tematiche attuali. La conferenza è organizzata dall’International institute for knowledge management (Tiikm) insieme a Università e Azienda ospedaliero-universitaria di Cagliari e Università Tor Vergata di Roma. I coordinatori della conferenza sono Elisabetta Gola (prorettrice Comunicazione e immagine, Università Cagliari), Fabrizio Meloni (responsabile Comunicazione e relazioni esterne, Azienda ospedaliero-universitaria, Cagliari) e Andrea Volterrani (sociologo, docente di Processi culturali e comunicativi, Università Roma Tor Vergata).

Tanti gli appuntamenti in programma (il programma è consultabile qui). In particolare segnaliamo Digital Customer Care: perché la relazione con i clienti non è (solo) un tema di assistenza e Comunico dunque sono – Politica 2.0 e comunicazione. Si terranno entrambi venerdì 18 giugno: al primo, previsto alle 10.00, interverranno Pierangelo Fissore, Francesco Berneschi, Piero Bernardi, Elisa Traunero, Stefano D’Orazio, Emanuele Mazzuca, Alessandro Caglieris; al secondo, al via alle 16.00, interverranno Nicola Bonaccini, Filippo Sensi, Carlo Toscan e Livio Gigliuto.
Per partecipare è necessario registrarsi qui.

Licenza Creative Commons
Cittadini di Twitter è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

La Redazione del Giornale Cittadini di Twitter!

Leave A Reply


*