Da oggi fare la raccolta differenziata sarà più semplice grazie a “Junker”. Il Comune di Pietrabruna, in provincia di Imperia, ha aderito alla app innovativa e rivoluzionaria che con un semplice click riconosce il prodotto da gettare. Il suo funzionamento è molto semplice: scansionando il codice a barre del prodotto, “Junker” lo riconosce attraverso un database sempre costantemente aggiornato e ne indica anche la scomposizione nelle materie prime e nei bidoni a cui sono destinati.

La app è gratuita (scaricabile su iOS e Android) e permette al comune ligure di ricordare ai suoi cittadini altre informazioni importanti, come il calendario del porta a porta, i punti di ubicazione dei punti di raccolta, indicazioni per i rifiuti speciali e molto altro. Si tratta di un “unicum” in Italia, il cui fine principale è quello di collaborare con i cittadini. Il successo è stato finora notevole, le sue caratteristiche sono rapidità, immediatezza, semplicità e la sua diffusione nell’intera penisola sta aumentando non poco.

Entusiasta il sindaco Massimo Rosso: “Da oggi il Comune di Pietrabruna si dota di un nuovo strumento per migliorare la raccolta differenziata, una app indispensabile per aiutare il cittadino a differenziare in modo corretto. Inoltre, l’amministrazione invierà messaggi di carattere generico (allerte, ordinanze, comunicazioni e avvisi), quindi si invita tutta la popolazione dotata di smartphone a scaricarla dal proprio store gratuitamente”.

Licenza Creative Commons
Cittadini di Twitter è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

Ho 25 anni e sono laureato in scienze politiche, con specialistica in comunicazione presso l'università di Pisa. Attualmente sto frequentando il master in Pragmatica Politica della RCS Academy e sono fortemente appassionato di comunicazione e politica.

Leave A Reply


*