È Bariallerta il nuovo sistema di comunicazione multicanale che la Protezione civile del Comune di Bari ha attivato per fornire agli utenti informazioni su allerta meteo ed emergenze relative al servizio di Protezione civile. L’obiettivo è fare in modo che i cittadini prestino attenzione ai rischi connessi ai fenomeni meteo e adottino comportamenti corretti in caso di situazioni critiche.

Bariallerta è ideato per inviare contemporaneamente informazioni di allerta connotate geograficamente su canali di comunicazione come sistemi di messaggistica istantanea (WhatsApp e Telegram), social network (pagina Facebook e account Twitter), app (notifiche push su BaRisolve e BARInforma), il portale istituzionale.

Come funziona la registrazione a Bariallerta? Il cittadino, a seconda del canale, potrà ricevere le comunicazioni in diversi modi:

  • su Facebook mettendo “Mi piace” alla pagina ufficiale del Comune di Bari;
  • su Twitter diventando follower del profilo ufficiale del Comune di Bari;
  • installando sul proprio dispositivo mobile la app BARInforma o BaRisolve e dando il consenso alla ricezione delle notifiche push;
  • per la ricezione di email, effettuando la registrazione sul portale istituzionale, accedendo poi nella sezione “Profilo utente” del sito e selezionando la spunta di adesione alla ricezione di messaggi Bariallerta;
  • su WhatsApp inviando un messaggio con il testo “Bari” al numero 366/9013563 (da registrare in rubrica col nome “Bariallerta”);
  • su Telegram cercando il canale Bariallerta e unendosi.

 

Ulteriori informazioni sono disponibili all’interno della sezione dedicata a Bariallerta.

 

Licenza Creative Commons
Cittadini di Twitter è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

La Redazione del Giornale Cittadini di Twitter!

Leave A Reply


*