Molto interessante l’intervento di Anna Masera, capo ufficio stampa Camera dei Deputati, che alla platea di #pasocial Gli stati generali della nuova comunicazione pubblica”, ha raccontato il lavoro del team di comunicazione per  portare la Camera dei Deputati sui social media. “Prima è stato aperto il canale Twitter, poi, dopo aver abitato i cittadini al nuovo social, è stata aperta, da circa un anno, la pagina Facebook, per certi versi un social network molto diverso e più complesso – ha detto Masera – Il canale YouTube esisteva già per le dirette streaming. Per le foto abbiamo scelto Flickr, ma vorremmo aprire anche Instagram, c’è però un problema relativo alle immagini perché ci sono luoghi della Camera in cui è vietato scattare foto”.

“Essendo una comunicazione pubblica di tipo politico, per prima cosa abbiamo messo nero su bianco una social media policy condivisa da tutti – ha detto Masera durante la sua presentazione – Questo per evitare polemiche una volta on line. Successivamente sono stati scelti gli hashtag, di cui il principale è #OpenCamera. Abbiamo spinto molto sull’interazione con i cittadini. Per migliorare gli aspetti della nostra comunicazione in base alle richieste”.

“Attraverso i social guidiamo i cittadini nel cercare le informazioni sul sito della Camera – ha spiegato Masera -, che è molto ricco di informazione ma il problema è farle emergere per una difficoltà oggettiva nel trovarle. Stiamo proprio lavorando in queste settimane per riorganizzare il sito , saremo on line entro dicembre, e far diventare più facile per tutti trovare le informazioni giuste. Altro passaggio importante è stato quello di assumere un grafico e creare materiale infografico, di cui esiste un’apposita sezione nel sito della Camera. Il materiale infografico è molto più fruibile rispetto al testo scritto, chiunque a colpo d’occhio può capire subito di quello di cui si sta parlando”.

 

Licenza Creative Commons
Cittadini di Twitter è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

La Redazione del Giornale Cittadini di Twitter!

Leave A Reply


*