Vincere la sfida per la decarbonizzazione e per la transizione verso processi che prevedano flussi circolari di materiali e risorse. Serve un cambio di paradigma e un approccio più scientifico e meno ideologico verso progetti che possono migliorare l’efficienza energetica, diminuire l’inquinamento atmosferico e garantire ricchezza e benessere per le generazioni future. E’ con questo obiettivo – cioè quello di supportare questa fase di sviluppo promuovendo una nuova cultura del “fare”, che formi e ricerchi metodologie innovative di dialogo e partecipazione e non si lasci sfuggire le opportunità anche derivate dal Recovery Plan in grado di creare valore e occupazione nei territori in cui si sviluppa – che anche quest’anno FISE Assoambiente dà il via alla terza edizione del Premio PIMBY Green 2021.

Il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza, lo strumento che dovrà dare attuazione, in Italia, al programma Next Generation EU per arginare le conseguenze economiche e sociali della pandemia da Covid-19 guidato da obiettivi condivisi a livello europeo (digitalizzazione e innovazione, transizione ecologica, inclusione sociale), è una grande opportunità, una sfida ambiziosa che cela però rischi molto concreti per la messa a terra dei progetti.

In Italia la realizzazione dei progetti di sviluppo è frenata non tanto dalla mancanza di fondi, quanto piuttosto da ostacoli burocratici e dal clima negativo di sfiducia e sospetto che si è stratificato intorno alle nuove infrastrutture, in primis quelle dedicate alla gestione dei rifiuti, e che coinvolge tutti, dai cittadini, alla pubblica amministrazione centrale e locale, agli enti di controllo.

La narrazione delle opportunità espresse dalla realizzazione di opere di pubblica utilità in nome del “Please in My BackYard” mira a scardinare le convinzioni, spesso pregiudizievoli, legate alle contestazioni NIMBY.

Nel 2020 il Premio PIMBY Green è stato aggiudicato a:

  • Comune di Bergamoper il progetto “Una nuova mobilità per Bergamo alta – Centro storico: il parcheggio della Fara”;
  • Comune di Vado Ligure per il “Progetto di riconversione, riorganizzazione e sviluppo industriale” e per aver saputo conservare la vocazione industriale del territorio, individuando una strada efficace per far crescere in modo congiunto l’economia delle imprese e il benessere della collettività;
  • Tap – Trans adriatic pipelineper “Il progetto di realizzazione di un gasdotto che trasporterà gas naturale dalla regione del Mar Caspio in Europa”;
  • Azienda Seap D.A. srl per “La realizzazione di un impianto di trattamento rifiuti liquidi, finalizzato al recupero delle acque per uso industriale”.

Il premio “Informazione e cultura” è andato inoltre alla testata Ricicla TV. Unamenzione speciale è andata alle 13 aziende che, pur in un difficile periodo, hanno partecipato all’edizione 2020 di “Impianti aperti”: Acea Ambiente Srl – Rendina Ambiente Srl– Gea Srl – Asja Ambiente Italia SpaA – Ecologica Naviglio Spa – Orim Spa – La Filippa Srl– Csai Spa – Herambiente Spa – C.I.S.A. Spa – Appia Energy Srl – Eso Società Benefit arl  – Ecologia Viterbo Srl.

Chi può candidarsi
Possono candidarsi al Premio PIMBY Green 2021 Pubbliche Amministrazioni, imprese, associazioni e giornalisti che promuovano la “vera” circular economy:

  • con la progettazione e realizzazione di impianti tecnologicamente avanzati per la valorizzazione dei rifiuti;
  • con il confronto, il dialogo e la partecipazione per creare coinvolgimento positivo e responsabile nei cittadini;
  • con la pubblicazione di articoli e contenuti scientifici che contribuiscano a diffondere un’informazione trasparente atta a contenere il fenomeno dell’opposizione aprioristico a qualsiasi apertura di attività legata al mondo dei rifiuti, del riciclo e del recupero.

Invio candidatura 
È possibile presentare la propria candidatura alla segreteria dell’Associazione, scrivendo a assoambiente@assoambiente.org entro il 15 giugno 2021.

Presentazione della candidatura 
La candidatura dovrà essere solo ed esclusivamente tramite email (assoambiente@assoambiente.org) compilando il Modulo di presentazione candidatura.

Evento di Premiazione
L’evento di Premiazione si terrà il 9 settembre 2021 a Milano nell’ambito dell’iniziativa “Il verde e Blu Festival 2021” (10/12 Settembre).

Licenza Creative Commons
Cittadini di Twitter è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

REDAZIONE

La Redazione del Giornale Cittadini di Twitter!

Leave A Reply


*