Sperimentare i nuovi strumenti offerti dai social per fare divulgazione: è questa la sfida dell’Università di Trieste che, dallo scorso 10 giugno, ha dato il via a un ciclo di appuntamenti sugli Spazi di Twitter dal titolo “Incontri spaziali – l’Università in assenza di gravità”. Si tratta di dialoghi informali con i ricercatori e le ricercatrici dell’Ateneo per parlare di ricerca ma anche di attualità. Gli incontri si tengono ogni giovedì di giugno e di luglio alle ore 17 e sono a cura dell’Ufficio Supporto alla Divulgazione scientifica.

È l’occasione per provare il nuovo strumento di Twitter, quello degli Spazi, in cui si svolgono conversazioni audio in diretta. La diretta è ospitata dall’account Twitter dell’Ateneo e ci si può collegare con il proprio account, personale o istituzionale. È anche possibile intervenire con domande o osservazioni. L’obiettivo è quello di stimolare la curiosità di chi ascolta e di creare un dialogo. La peculiarità dello Spazio è quella di partecipare con la propria voce, senza video, e questo aiuta a non creare barriere e a superare la timidezza di un incontro “dal vivo”.

Quella di Trieste è la prima università in Italia a sperimentare questo strumento per fare divulgazione.

Il calendario prevede ospiti da diversi Dipartimenti dell’Ateneo.

I prossimi appuntamenti

17 giugno – Immaginare spazi non diseguali
Giovanni Carrosio, Sociologia dell’Ambiente e del Territorio

24 giugno – Il favoloso mondo delle mappe
Giuseppe Borruso, Geografia economico-politica

1 luglio – Out of Office: il diritto alla disconnessione
Maria Dolores Ferrara, Diritto del lavoro

8 luglio – Viaggiare leggeri, viaggiare con sostenibilità
Vanni Lughi, Scienza e Tecnologia dei Materiali
Maurizio Fermeglia, Principi di Ingegneria chimica

15 luglio – I cartelli stradali finlandesi e gli algoritmi
Andrea De Lorenzo, Luca Manzoni, Eric Medvet, Dipartimento di Ingegneria e Architettura e Dipartimento di Matematica e Geoscienze

22 luglio – Quando il canone va in vacanza, chi balla?
Sergia Adamo, Critica letteraria e Letterature comparate

29 luglio – Trieste, città di scienza, d’amore e di stelle (marine)
Pierre Thibault, Fisica applicata (a Beni culturali, Ambientali, Biologia e Medicina)

Contatti: divulgazione.scientifica@units.it

Licenza Creative Commons
Cittadini di Twitter è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

La Redazione del Giornale Cittadini di Twitter!

Leave A Reply


*