Grazie a un accordo tra il Comune di Velia, il Future Food Institute e il Parco Archeologico di Velia, i giovani che hanno partecipato alla Paideia Digital Academy ricostruiscono sul videogioco Minecraft il Parco in versione digitale.

A dieci anni dal lancio, Minecraft rimane il videogioco più amato di sempre, con trecento milioni di copie vendute, ed è una tappa obbligatoria per ogni gamer che si rispetti.

Sfruttando la popolarità di questo gioco, ha preso avvio il progetto che coinvolge i giovanissimi nella ricostruzione digitale del parco archeologico.

I ragazzi della digital academy hanno fatto un sopralluogo e visitato il parco accompagnati dalle guide e dal ceo di “Maker Camp” Marco Vigelini, il più grande esperto europeo di Minecraft.

“Si tratta di un laboratorio di educazione digitale – ha spiegato Vigelini – durante il quale i ragazzi riprodurranno mattoncino dopo mattoncino l’antica città di Velia”.

“È un percorso che comincia dalla nostra storia per progettare il futuro: quello che stiamo cercando di fare con la Digital Academy per dare ai ragazzi gli strumenti necessari per allenare la creatività e la capacità logica”, ha aggiunto Sara Roversi, presidente del Future Food Institute.

Licenza Creative Commons
Cittadini di Twitter è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

La Redazione del Giornale Cittadini di Twitter!

Leave A Reply


*