Il 2023 deve essere l’anno della riforma della comunicazione pubblica. E’ questo l’auspicio del presidente di PA Social, Francesco Di Costanzo, che all’Agenzia Dire ha rilasciato un’intervista per sottolineare l’importanza di avere, entro il prossimo anno, la svolta tanto attesa in un servizio fondamentale per i cittadini.

Di Costanzo ha anche affrontato altre questioni, come lo Smartphone d’Oro, premio nazionale dedicato alle migliori esperienze di comunicazione e informazione pubblica digitale, giunto quest’anno alla sua terza edizione, e la transizione digitale, tema su cui ha sollecitato un confronto con il governo per non perdere il treno della digitalizzazione

Licenza Creative Commons
Cittadini di Twitter è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

La Redazione del Giornale Cittadini di Twitter!

Leave A Reply


*