L’utilizzo degli account Facebook e Instagram di Salute Lazio – il portale del sistema sanitario regionale – è menzionato come uno dei migliori case studies dalla piattaforma internazionale Facebook for Government, Politcs and Advocacy, focalizzata sul modo in cui le organizzazione governative di tutto il mondo comunicano ai cittadini. In particolare, Salute Lazio è stata inserita tra le best practices per la capacità di informare in maniera capillare i cittadini attraverso i canali social riguardo alla campagna sui tamponi Drive-in.

“Nella prima Pandemia al tempo dei social, la menzione fatta da ‘Facebook for Government, Politcs and Advocacy’ ci rende molto orgogliosi soprattutto perché siamo l’unica Istituzione regionale non nazionale a essere tra le best practices internazionali per la comunicazione sul Covid – scrive in una nota l’assessore alla Sanità e Integrazione sociosanitaria della Regione Lazio, Alessio D’Amato – Fin dall’inizio della diffusione di Sars-Cov2 ci siamo chiesti come comunicare ai cittadini nel modo più semplice e completo possibile. Abbiamo scelto di creare una comunicazione immediata attraverso la quale tutti gli utenti dei social potessero comprendere in modo rapido e semplice tutto quello che c’è da sapere sul Covid, da come fare il tampone a come vaccinarsi. La sinergia con i canali social istituzionali di Asl, Aziende ospedaliere, IRCCS e Policlinici Universitari del nostro sistema sanitario regionale ha rappresentato il vero punto di forza che ci ha consentito di raggiungere il maggior numero di persone sul territorio. La nostra scelta è stata positiva, perché siamo riusciti ad avere ottimi risultati e questa menzione ne è un’ulteriore conferma, un ringraziamento al nostro team”.

Licenza Creative Commons
Cittadini di Twitter è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

La Redazione del Giornale Cittadini di Twitter!

Leave A Reply


*