Integrazione dei mezzi elettrici all’interno di Google Maps. Ad annunciarlo è Helbiz, leader globale nella micromobilità e il primo nel suo settore ad essere quotato al Nasdaq, e grazie a questa integrazione, Maps segnalerà all’utente la presenza dei veicoli Helbiz nelle vicinanze (scooter, biciclette e monopattini elettrici), il prezzo approssimativo della corsa, la durata stimata del viaggio e i percorsi migliori per raggiungere la meta desiderata. Questa funzione è disponibile in tutte le città in cui Helbiz opera attualmente e si estenderà ad ogni nuova località in cui i veicoli Helbiz saranno disponibili in futuro.

Questa collaborazione contribuisce ulteriormente all’obiettivo di Helbiz di fornire mezzi di trasporto alternativi per muoversi in città. Grazie a Google Maps gli utenti saranno in grado di localizzare un veicolo nelle vicinanze per soddisfare rapidamente le loro esigenze del primo e ultimo miglio, diminuendo così il traffico urbano e l’inquinamento.

“Siamo entusiasti di iniziare questa collaborazione con Google Maps in quanto assicura ai nostri clienti un facile accesso alle nostre opzioni di trasporto efficienti e sostenibili”, ha affermato Nemanja Stancic, Chief Technology Officer di Helbiz. “Questa integrazione faciliterà agli utenti di Google Maps l’utilizzo di veicoli elettrici condivisi per i loro spostamenti quotidiani e renderà il più semplice possibile la pianificazione di spostamenti multimodali. Questa partnership ci permette di realizzare un passo importante per la nostra visione di creare nuove città smart, orientate verso soluzioni di mobilità sostenibile.”

Licenza Creative Commons
Cittadini di Twitter è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

La Redazione del Giornale Cittadini di Twitter!

Leave A Reply


*