Dare valore alla sostenibilità ambientale attraverso la blockchain. Nasce con questo proposito il progetto EcoCoin di Affidaty, pensato per premiare le azioni virtuose dei cittadini.

Per decenni gli economisti hanno considerato il danno ambientale come uno spiacevole ma inevitabile effetto collaterale della crescita e l’ecosistema come un’esternalità aziendale. La creazione di inquinamento atmosferico attraverso la combustione di combustibili fossili rappresenta un’esternalità negativa, ma il processo di assorbimento e sequestro di carbonio effettuato in modo naturale dagli alberi è invece un’esternalità positiva. Oggi l’enorme valore delle esternalità ambientali positive non viene considerato dal sistema economico, e qualsiasi sforzo volto a includerlo al suo interno raramente viene sostenuto. Ma cosa succederebbe capovolgendo questo sistema e incentivando le persone e le aziende a compiere più gesti virtuosi invece di punire chi sbaglia? Se un’azienda può rivendere una quota per la copertura di emissioni di CO2 o guadagnare dalla vendita della plastica, perché non guadagnare “semplicemente” riciclando? Esistono molti modi per incentivare un comportamento virtuoso e probabilmente il più comune è il denaro. Le valute legali come euro, sterline e dollari incentivano miliardi di persone in tutto il mondo. Affidaty ha quindi pensato a un nuovo asset digitale che valorizzi e premi le azioni sostenibili, chiamato EcoCoin.

Attraverso l’EcoCoin, Affidaty vuole progettare e implementare un concept sostenibile che mette insieme aziende di fiducia, territori, Comuni e singoli cittadini, i quali, connessi attraverso la tecnologia blockchain T.R.I.N.C.I. by Affidaty, possono sbloccare l’enorme quantità di valore contenuta in semplici gesti virtuosi, finora intrappolati all’interno di un’economia non condivisa. Questa visione è definita Sharing Economy Design: un modello sinottico che ha l’obiettivo di favorire il rispetto dei tempi e dei cicli della natura, creando valore nelle azioni quotidiane del singolo volte a migliorare la qualità di vita della collettività.

Come legare un semplice gesto alla creazione di una moneta? La moderna tecnologia, grazie ai sensori interconnessi di ultima generazione e alle interfacce sempre più precise, permette di collegare gli attori di questo processo: l’uomo e la macchina. La Blockchain, invece, garantisce l’immutabilità del dato (certificazione utente e macchina), la misurazione dell’azione sostenibile (CO2 o plastica risparmiata) e quindi la generazione del valore ad essa attribuita (EcoCoin). Diventa quindi possibile, ad esempio, connettere un cittadino a un raccoglitore intelligente di rifiuti o a una bicicletta che misura i km percorsi risparmiando CO2, premiandolo per ogni sua interazione.

L’app Ginosa & Marina è il primo esempio di iniziativa che dà valore alla sostenibilità ambientale usando l’EcoCoin di Affidaty. Il progetto, promosso dal Comune di Ginosa e Marina (TA), vuole sensibilizzare i cittadini sul tema del riciclo e dell’ambiente, premiandoli per le loro azioni sostenibili. Grazie al coinvolgimento di aziende locali ed enti convenzionati del territorio, l’app Ginosa & Marina funge da innovativo punto di incontro tra cittadini virtuosi e aziende disposte ad accettare gli EcoCoin generati dal singolo, potenziando quindi l’economia locale.
L’app è infatti una vetrina sul Comune aperta a chiunque, in cui le aziende aderenti hanno uno spazio autogestito per poter vendere i propri prodotti. Dall’altra parte, i cittadini possono sfruttare gli EcoCoin guadagnati per ottenere sconti presso le aziende partecipanti, nonché su servizi comunali come ticket parcheggi, abbonamenti, ingressi a musei e molto altro.

Come funziona l’App? Ogni utente ha un proprio profilo all’interno dell’applicazione, a cui è associato un wallet contenente due monete digitali:

  • EcoCoin, la moneta digitale che si crea ogni volta che un cittadino ricicla rifiuti, utilizzabile come sconto o come parte del valore in tutti gli store dell’app, insieme alla moneta digitale del Comune.
  • Gino, la moneta digitale del Comune autorizzata nella piattaforma. Dello stesso valore dell’euro, è ricaricabile tramite qualsiasi metodo di pagamento e spendibile in tutti gli store interni all’App.

L’EcoCoin è spendibile all’interno dell’App del Comune di Ginosa e Marina e nei negozi convenzionati tramite sistemi di POS online gestiti dai negozianti e connessi al sistema di pagamento della piattaforma. 

Per il cittadino. Ogni EcoCoin guadagnato attraverso il riciclo dei rifiuti consente di ottenere sconti su servizi e beni offerti dalle aziende convenzionate e dal Comune. Ogni Gino caricato offre accesso automatico agli acquisti digitali nel network di aziende convenzionate, in quello che è a tutti gli effetti un eCommerce comunale “tascabile”.

Per l’azienda convenzionata. Ogni EcoCoin incassato è spendibile negli altri store interni all’app oppure può essere ceduto al Comune in cambio di agevolazioni tributarie. Maggiori saranno gli EcoCoin accettati, minori le tasse comunali da versare. Ogni Gino incassato per la vendita di prodotti e servizi all’interno dell’app è spendibile negli altri store interni oppure è riconvertibile in euro.

Per il Comune. Ogni EcoCoin erogato è la dimostrazione misurabile del successo di una campagna di sensibilizzazione del cittadino e valorizzazione della sostenibilità ambientale. Ogni Gino immesso nel circuito potenzia l’economia locale e genera una vera circular economy per la comunità.

Licenza Creative Commons
Cittadini di Twitter è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

La Redazione del Giornale Cittadini di Twitter!

Leave A Reply


*