E’ stato siglato tra l’associazione Valore D e Assotelecomunicazioni il “Manifesto per l’occupazione femminile”, un nuovo strumento che intende favorire la crescita delle donne nelle imprese di telecomunicazioni e digitali attraverso politiche di welfare e di supporto.

“L’impegno di tutta la Filiera TLC – dichiara Massimo Sarmi presidente di Asstel – è promuovere e valorizzare l’occupazione femminile, favorire le condizioni che non penalizzino le donne sia dentro sia fuori la sfera lavorativa e incentivare, compatibilmente con le specificità di settore, il riequilibrio dei generi nelle posizioni di rilievo”.

“Le sfide dei prossimi anni vedranno un’accelerazione in particolare nel settore del digitale ed è importante che le donne ne facciano parte, contribuendo al cambiamento e progredendo verso posizioni di leadership», è il commento di Paola Mascaro Presidente Valore D.

Licenza Creative Commons
Cittadini di Twitter è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

La Redazione del Giornale Cittadini di Twitter!

Leave A Reply


*