Il MIC – Museo Internazionale delle Ceramiche in Faenza partecipa, insieme ad altre 7 istituzioni museali europee, al progetto Interreg CERDEE (creative entrepreneurship in ceramic regions – developing, educating, encouraging) promosso dalla Comunità Europea, che mira a sostenere con nuova energia i creativi coinvolti con diversi ruoli nel settore della ceramica, per un rinnovamento della produzione, sia essa artigianale, industriale o legata al design. Tra le azioni fondamentali richieste dalla Comunità Europea per rafforzare il “Sistema culturale e creativo Europa” c’è anche lo sviluppo di strategie di marketing e comunicazione innovative da condividere tra i territori europei di tradizione ceramica: in questo contesto è nato il concorso “Ceramic Stories” per la realizzazione di video dedicati alla ceramica, lanciato dal MIC in collaborazione con il museo Porzellanikon di Selb, capofila del progetto CERDEE. 

Il bando “Ceramic Stories” per la creazione di video dedicati alla promozione della ceramica in diversi contesti, mira a valorizzare la creatività di ceramisti, designer, artisti, oltre a evidenziare la presenza della ceramica nella nostra vita. Attraverso la creazione di brevi video, si chiede ai partecipanti di offrire sostegno alla produzione ceramica, alla sua commercializzazione, e di stimolare una riflessione sull’identità della ceramica stessa.

L’iscrizione al concorso è aperta a cittadini europei di età compresa tra i 18 e 35 anni, i video dovranno pervenire al MIC entro le ore 13.00 del 15 ottobre 2021.

I finalisti saranno giudicati da una giuria di creativi ed esperti nel campo della ceramica. Il comitato premierà un vincitore del concorso, che riceverà un contratto di promozione di 500 euro e 2 vincitori onorari che riceveranno contratti di promozione di 250 euro ciascuno. I vincitori vedranno i propri lavori promossi in una campagna di comunicazione dedicata al CERDEE.

Il bando completo è scaricabile sul sito  www.micfaenza.org.

Licenza Creative Commons
Cittadini di Twitter è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

CRISTINA ZANNIER

Cristina Zannier è dipendente del servizio Turismo e relazioni esterne del Comune di Grado e social media manager dell’Ente. Dopo gli studi classici ha approfondito i temi della gestione della cultura, in particolare in ambito bibliotecario, e dell’organizzazione di eventi tramite diversi corsi. Lavorando a diversi progetti culturali e turistici promossi da enti pubblici locali ha inoltre acquisito competenze nella gestione amministrativa della Pubblica amministrazione. Dal 2012 si occupa di promozione del territorio coniugando canali di comunicazione online, offline e eventi. Insieme a Lara Anniboletti e Giuseppe Ariano coordina il tavolo nazionale Cultura e Turismo di PA Social.

Leave A Reply


*