Il vero ponte tra Nord e Sud: è questo il concept della prima edizione siciliana del DigitalMeet – il più grande festival italiano su alfabetizzazione digitale per cittadini e imprese, in programma in tutta Italia dal 19 al 23 ottobre – che si terrà nella città di Messina il 19 e 20 ottobre e avrà come focus centrale la digitalizzazione: le due giornate saranno un’opportunità di confronto, affinché si possa discutere di Iot (l’internet delle cose), Intelligenza Artificiale e dunque del concetto di digital in tutte le sue sfaccettature.

L’incontro, che verrà ospitato dall’Università di Messina, avrà come obiettivo quello di creare un ponte fra i cittadini e le aziende; il dibattito verterà sulla cultura digitale, un confronto circa il concetto di coding nelle scuole e la parità di genere nel digital.

L’evento è organizzato da Neutral (primo network nazionale dedicato alla ricerca e allo sviluppo e si terrà all’interno dell’Aula Magna del Rettorato. I saluti istituzionali saranno dati dal prof. Salvatore Cuzzocrea, dal prof. UniMe Giacomo Risitano (afferente al Dipartimento di Ingegneria) e dal dott. Vincenzo Santoro (CFO di Neural).  Interverranno anche la dott.ssa Carlotta Previti (Comune di Messina), il prof. Massimo Villari (Università di Messina), il dott. Mauro Faccin (Dassault Systemes), il prof. Francesco Longo (SmartMe.IO), la dott.ssa Barbara Labate (ReStore), il dott. Mario Mirabile (South Working).

Per la giornata del 20 ottobre saranno invece presenti presso l’Accademia Peloritana dei Pericolanti, il dott. Giuseppe Trio (Centro Studi Informatica Giuridica di Messina), il dott. Alfonso Fuggetta (Cefriel), la dott.ssa Mila Spicola (Dipartimento per le Politiche di Coesione della Presidenza del Consiglio), il dott. Paolo Teta (RomAltruista), il dott. Aleksandr Sakhnevych (MegaRide) ed il dott. Daniele Manni (WeDo Academy).

L’evento avrà anche una parentesi dedita al progetto istituito da Red Bull: questi presenterà e accoglierà le candidature per il suo ultimo progetto Red Bull Basement di innovazione dedicato a tutti gli studenti universitari del mondo. Intitolato Innova l’Università oggi, rivoluziona il mondo domani (https://basement.redbull.com/it-it). Il contest avrà scadenza il 24 ottobre 2021.

Licenza Creative Commons
Cittadini di Twitter è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

Sono Valeria, 25 anni e classe ’96. Sono nata e ho vissuto a Palermo, ma Roma è la mia seconda casa. È lì che è avvenuta la mia formazione universitaria, dove ho conosciuto molti dei miei amici più cari e coltivato i miei interessi: la passione per la scrittura giornalistica e la ricerca sociale metodologica. Ma a Palermo c’è la mia famiglia e la mia dolce metà ed è soprattutto qui che sono riuscita, durante l’ultimo anno della pandemia a comprendere davvero cosa volessi: mettere insieme la mia passione per il giornalismo e la comunicazione digitale.

Leave A Reply


*