Il car sharing di Eni, Enjoy, mette a disposizione a Bologna con 50 veicoli le city car elettriche XEV YOYO con battery swapping. La flotta si aggiunge ai già presenti 155 veicoli tra auto e cargo, alle Fiat 500 termiche e alle Renault Zoe di Corrente (Gruppo Tper). Tramite l’app Enjoy, che può essere scaricata sul proprio smartphone dagli store Android, iOS e Huawei, da oggi è possibile noleggiare una XEV YOYO che si mostrerà per le via della città con il suo colore verde lime.

Il nuovo servizio elettrico frutto dell’accordo tra Eni e XEV, casa automobilistica fondata a Torino nel 2018, adotta la formula del car sharing free floating, che consente di avviare e terminare i noleggi in qualsiasi luogo all’interno dell’area di copertura Enjoy, senza punti predefiniti di prelievo o riconsegna. Del rifornimento si occupa Enjoy che garantisce almeno il 30% di carica per tutte le XEV YOYO disponibili per il noleggio.

La tariffa di noleggio è di 0,29€/m, cui, dal 29 settembre, si aggiungerà un costo fisso pari a 1,00€ per lo sblocco del veicolo ad inizio noleggio. La novità è stata presentata a Palazzo Gnudi alla presenza di Valentina Orioli, Assessora alla Nuova mobilità del Comune di Bologna.

“Eni è lieta che il Comune di Bologna abbia accolto con entusiasmo il nuovo car sharing elettrico Enjoy, che nei mesi scorsi è stato avviato a Torino e che presto sarà esteso alle altre città in cui il servizio è presente: Firenze, Milano e Roma – ha dichiarato Giuseppe Ricci, Direttore Generale Energy Evolution di Eni durante l’evento di presentazione – Da oggi Enjoy contribuisce a un’ulteriore evoluzione degli spostamenti in città perché mette a disposizione dei bolognesi auto che si possono utilizzare solo per il tempo e il tragitto necessario, a zero emissioni di CO2 su strada, e molto maneggevoli».

Dal suo arrivo a Bologna, nel 2018, Enjoy  ha contabilizzato oltre 340.000 noleggi in città. In Italia Enjoy conta oltre 1 milione di clienti e circa 29 milioni di noleggi effettuati dal 2013 ad oggi. La flotta è composta da 2.500 veicoli.

Licenza Creative Commons
Cittadini di Twitter è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

La Redazione del Giornale Cittadini di Twitter!

Leave A Reply


*