Un progetto innovativo a Foligno che si basa sulle bellezze artistiche e paesaggistiche e sulla sua identità di città dantesca. Si tratta di “Divina Foligno”, la app realizzata dalla rete di imprese Landmark e dal Comune di Foligno nell’ambito del programma di “Agenda Urbana”. 
A Foligno è stata infatti stampata nel 1472 la prima edizione della Divina Commedia e, in occasione di questo importante evento, dedica i suoi percorsi turistici alle tre cantiche dell’opera dantesca. 
Obiettivo del progetto è arricchire l’esperienza di visita cittadina ed outdoor attraverso la nuova segnaletica urbana e itinerari tematici fruibili con un’applicazione digitale immersiva e suggestiva; i tre percorsi tematici e accessibili – Inferno, Purgatorio e Paradiso – si snodano tra i vari punti di interesse della città. 
E non solo: presenti anche centoventi pannelli con la segnaletica di accompagnamento, cinque leggii installati nelle piazze principali con spiegazioni anche in braille e cinque pannelli posti nei punti di accesso alla città, sui quali si trova il QR code per scaricare l’app e collegarsi al sito dedicato.
“Con Divina Foligno si propone e si vende Foligno come città dantesca, attraverso nuove modalità di valorizzazione turistica e culturale, secondo i bisogni del turista 4.0”, sottolinea Michela Giuliani, assessore al turismo della città. 
La app “Divina Foligno” è scaricabile su Playstore ed Apple Store.

Licenza Creative Commons
Cittadini di Twitter è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

Aspirante giornalista, classe 1995. Laureata in Scienze della comunicazione per i media e le istituzioni, ho un grande interesse verso tutto ciò che riguarda la comunicazione pubblica. Un interesse maturato anche a seguito della mia iscrizione all'associazione PA Social e del mio tirocinio presso l'Ufficio stampa del Comune di Bagheria.

Leave A Reply


*