E’ attivo anche a Formia, in provincia di Latina, il servizio “Telepass Pay”, che consente di pagare la sosta nelle strisce blu in maniera semplice e veloce tramite app.

Comodo, intuitivo e cashless: l’innovativo sistema consente di pagare nelle aree gestite da parchimetro tramite smartphone anche senza avere il Telepass, evitando il ricorso a monetine, carte di credito, ricariche varie e parcometri.

E’ sufficiente scaricare l’app Telepass Pay (o Telepass X) – scaricabile su iOS e Android – e una volta parcheggiato, confermare la propria posizione e impostare la durata della sosta.

L’app consente agli automobilisti di pagare i minuti effettivi, in base alle tariffe indicate dal Comune, senza alcun costo aggiuntivo, e segnala all’utente quando il tempo sta per scadere. E’ possibile modificare in tempo reale il tempo della sosta, anche a distanza, anticipandone o posticipandone la fine. L’importo complessivo da pagare è calcolato automaticamente e successivamente addebitato.

La regolarità dei pagamenti con Telepass Pay è verificata dagli ausiliari del traffico digitando la targa del veicolo su un palmare.

Per poter segnalare il metodo di pagamento scelto agli ausiliari del traffico, nel Comune di Formia è necessario esporre il tagliando Telepass Pay, scaricabile dal sito telepass.com o dall’app (l’app stessa indica anche in quale dei Comuni italiani convenzionati è necessario stampare ed esporre il tagliando).

E’ possibile infine controllare la nota spese accedendo all’archivio delle soste nell’app.

Il nuovo servizio, realizzato grazie alla collaborazione con K-City srl, l’azienda che gestisce la sosta a pagamento sulle strisce blu di Formia, permette così risparmi di costo e tempo per gli automobilisti, e una mobilità complessiva più fluida nella città della provincia pontina, che si aggiunge alle altre 130 realtà convenzionate sul territorio nazionale.

Licenza Creative Commons
Cittadini di Twitter è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

Livornese di nascita, vivo a Roma. Sono giornalista e addetto stampa, specializzato in comunicazione pubblica, digitale e social. Lavoro alla Regione Lazio, nell’area “Arti figurative, Cinema e Audiovisivo”, dove mi occupo dei contenuti del portale e dei progetti legati alla promozione cinematografica (festival, rassegne, incontri…). Mi piace molto l’idea della PA che comunica attraverso i social, in una forma innovativa, sintetica e soprattutto…interattiva e diretta. Per il resto…sono conduttore di eventi culturali e di spettacolo, e mi appassiona scrivere e raccontare anche di cultura e sport. Lo sport amo anche praticarlo, così come mi piace il ballo, viaggiare quando è possibile, e venendo dalla Toscana…mi piacciono il mare e la buona cucina!

Leave A Reply


*