Con il concorso Fotosocial di quest’anno – afferma Lidia Borzì, presidente delle Acli di Roma e provincia – vogliamo mostrare, in maniera costruttiva , quanto spreco c’è intorno a noi. La sfida è quella di usare una chiave educativa che sposi il linguaggio dell’arte, in questo caso la fotografia, con un approccio che sta molto a cuore a un movimento di pedagogia sociale come le ACLI, con l’ulteriore obiettivo di stimolare l’interesse e il dibattito intorno a temi di importanza comune come il benessere e gli stili di vita sani ed eco-sostenibili per i quali tutti possono fare la propria parte”.

Con queste sagge parole viene avviato per il terzo anno consecutivo il concorso fotografico “Fotosocial”, promosso dalle Acli di Roma e provincia (sede in Roma, Via Prospero Alpino n.20). L’iniziativa ha come tema la lotta allo spreco, soprattutto quello alimentare, nel quale le Acli di Roma sono da anni impegnate grazie al progetto il “Pane A Chi Serve 2.0”, e quello del consumo eccessivo di acqua per cui  la Capitale, insieme a molte altre regioni,  sta vivendo l’emergenza siccità.

L’obiettivo del progetto è chiaro nel nome stesso che include sia il significato di “social” come strumento di divulgazione delle foto sia il significato di “sociale” come l’impegno ad esprimere un concetto di solidarietà, di amicizia, di vicinanza, di pace, di tutela del territorio e di inclusione sociale per la possibilità di guardare il territorio con occhi nuovi e lontani dai luoghi comuni.

La partecipazione al concorso è gratuita, aperta a tutti e senza limiti d’età. Per partecipare al concorso è sufficiente scattare una foto e caricarla su Facebook e Instagram aggiungendo l’hashtag #Fotosocial #AcliRoma #NoalloSpreco oppure inviarla via mail a comunicazioneacliroma@gmail.com.

L’invio delle fotografie dovrà avvenire entro le ore 15.00 del 31 ottobre 2017. Sono ammesse fotografie in b/n e a colori, con inquadrature sia verticali sia orizzontali. La risoluzione di ciascuna foto deve essere di 300 dpi e in formato JPEG(.jpg). Non sono ammesse opere interamente realizzate al computer. Le fotografie dovranno essere inedite ed ogni immagine dovrà essere titolata.

Le prime 10 foto che otterranno più likes su Instagram e Facebook verranno poi valutate e giudicate da una giuria di esperti dell’ambito fotografico. Verrà quindi proclamato il primo vincitore che riceverà un coupon dal valore di 300€, €200 al secondo e € 100 al terzo da spendere sul portale e-commerce di Amazon. Una somma di pari importo sarà donata ad ogni premiato al fine di destinarla ad un’organizzazione sociale a scelta del vincitore. Le foto finaliste, inoltre, daranno vita ad una mostra itinerante che verrà esposta nella città.La foto vincitrice sarà poi pubblicata sul sito delle ACLI di Roma come copertina del sito per la ripresa delle attività autunnali.

Non resta che inserire e caricare i rullini!

Licenza Creative Commons
Cittadini di Twitter è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

Ho studiato alla Facoltà di Scienze Umanistiche della Comunicazione dell'Università di Firenze. Nutro interesse nei riguardi del mondo del giornalismo, dell'editoria e della cultura in generale.

Leave A Reply


*