Anche a Carrara, la sosta sulle strisce blu si paga tramite l’App “Telepass”. Usufruibile anche per chi non ha il telepass in auto, si tratta di un’applicazione comoda, veloce ed intuitiva. Le tariffe sono quelle comunali senza alcun costo aggiuntivo. Una volta scaricata, basterà verificare la propria identità ed impostare la durata della sosta che è sempre modificabile; al resto ci pensa il dispositivo per smartphone che avvisa l’utente quando il parcheggio sta per scadere.

Gli ausiliari del traffico, verificheranno la sosta tramite un palmare, inserendo la targa del veicolo. Con l’avvio del servizio Strisce blu a Carrara quindi, diventa più semplice ed economico parcheggiare in città, con un vantaggio sia per le persone che per la mobilità urbana. Fondamentale è stata la collaborazione di Nausicaa Spa, società comunale che gestisce il servizio di sosta e molto altro.    

Licenza Creative Commons
Cittadini di Twitter è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

Ho 25 anni e sono laureato in scienze politiche, con specialistica in comunicazione presso l'università di Pisa. Attualmente sto frequentando il master in Pragmatica Politica della RCS Academy e sono fortemente appassionato di comunicazione e politica.

Leave A Reply


*