Autore: ROCCO LANZA

Ho 25 anni e sono laureato in scienze politiche, con specialistica in comunicazione presso l'università di Pisa. Attualmente sto frequentando il master in Pragmatica Politica della RCS Academy e sono fortemente appassionato di comunicazione e politica.

Per i cittadini Monzesi la sosta breve di trenta minuti diventa gratuita scaricando l’app “MonzaMobilità”. Si tratta di una decisione che è entrata in vigore dal 4 aprile, portata avanti dall’amministrazione comunale. Lo scopo è quello di supportare la cittadinanza, mettendo a disposizione uno strumento tecnologico importante per tutti i fruitori di parcheggi. Per avere i trenta minuti gratis, basta scaricare “MonzaMobilità” e registrarsi con dati anagrafici e targa del veicolo. Al resto, ci pensa l’applicazione. “Ascoltare i bisogni della città e prendersene carico è il nostro stile di lavoro – ha dichiarato il Sindaco Dario Allevi – Per questo abbiamo valutato la…

LEGGI DI PIU'

L’applicazione che supporta il servizio di igiene urbana, “Junker”, continua a raccogliere adesioni in buona parte d’Italia e da aprile, anche il comune di Desenzano Del Garda, in provincia di Brescia, usufruirà di tutti i suoi servizi. Junker sostituirà la vecchia app “GardaUnoRicicla”: al suo interno sarà presente il calendario della raccolta porta a porta, informazioni relative ai centri di raccolta, vi sarà la possibilità di inviare notifiche e avvisi agli utenti e molto altro. Una app innovativa. Non solo per utenti italiani ma anche per quelli stranieri e tutti i turisti, essendo tradotta in più di dieci lingue. Comodità,…

LEGGI DI PIU'

Anche a Castelsardo in provincia di Sassari, la sosta sulle strisce blu si paga tramite l’applicazione Telepass Pay. Il servizio è a disposizione di tutti coloro che sono già clienti Telepass; le tariffe sono stabilite dal comune, senza alcun costo ulteriore. Si tratta di una vera e propria innovazione che sta procedendo a vele spiegate in molte zone della nostra penisola; sono già più di 170 infatti, le località italiane che hanno aderito a questo progetto, con l’obiettivo di evitare la sosta al parchimetro per prendere il ticket. La regolarità del pagamento verrà controllata dagli ausiliari del traffico incaricati tramite…

LEGGI DI PIU'

 A Valledoria, in Sardegna è nata una nuova applicazione per Smartphone. Si tratta di “My Valledoria”. Uno strumento che consente al cittadino utente di interagire in maniera semplice e rapida con il Comune. Raccolta differenziata, notizie di interesse pubblico e molto altro. Grazie all’invio di notifiche e ad un attento servizio di geolocalizzazione, sarà possibile ricevere news relative ad eventi, manifestazioni ed iniziative culturali del territorio. “L’obiettivo è quello di tenere sempre aggiornati i cittadini – dice il sindaco di Valledoria, Marco Muretti – e come in questo caso con un sistema di comunicazione facile ed immediato. L’applicazione facilmente utilizzabile…

LEGGI DI PIU'

Negli ultimi giorni, il comune di Torino ha attivato una nuova App del Comunic@ENS, tecnologia che supera ed abbatte le barriere comunicative, in grado di consentire alle persone sorde di poter telefonare ad altri utenti attraverso l’intermediazione di un operatore LIS. La persona quindi, potrà chiamare e anche videochiamare grazie al supporto di un esperto della lingua dei segni italiana, che a sua volta farà da interprete. Per scaricare l’App è molto semplice: basta andare a Google Play o App Store, ma si è possibile accedere al nuovo servizio di Video Chat LIS anche direttamente dal sito Comnic@ENS. Una volta installata, verrà…

LEGGI DI PIU'

Da martedì 15 marzo, ad Altopascio, in provincia di Lucca, è cambiata la modalità dei pagamenti relativi ai servizi della mensa scolastica e del trasporto dei ragazzi a scuola, sia all’andata che al ritorno. A questo proposito, viene utilizzata l’app “Spazio Scuola”, il dispositivo che consente all’utente di pagare tramite smartphone, in maniera semplice e veloce. “Spazio scuola” è scaricabile gratuitamente da app store.  Si tratta di una scelta adottata dal comune toscano dopo l’adesione alla normativa nazionale digitale e al metodo nazionale dei pagamenti pagoPA. I pagamenti potranno essere effettuati, cliccando nella sezione dedicata.

LEGGI DI PIU'

Per ampliare i canali di comunicazione, il comune di San Giuliano Terme, in provincia di Pisa, sbarca su WhatsApp. Ciò consiste nell’invio di messaggi relative a notizie ed eventi del territorio; basterà salvare sullo smartphone il numero: 331 6585367 e inviare un messaggio con scritto: “ATTIVA ISCRIZIONE”. Successivamente, l’utente riceverà un messaggio di benvenuto. “Andiamo a integrare e implementare i nostri canali di comunicazione – ha dichiarato l’assessore all’informatizzazione, Gabriele Meucci -. Il servizio di messaggistica broadcast tramite WhatsApp che ci consente di arrivare ad un numero sempre maggiore di persone con le notizie dal comune, che siano servizi, informazioni…

LEGGI DI PIU'

Il Comune di Milano ha lanciato una nuova piattaforma per far scoprire a turisti e cittadini del capoluogo Lombardo, tutte le bellezze della Città metropolitana di Milano. Si tratta di “MiVedo”, una app in grado di fare da guida per tutti coloro che la scaricheranno sullo smartphone.  Realizzata in collaborazione con YouCo, la nota web agency, consentirà all’utente di consultare la videoteca di Milano, suddivisa per Speciali e per Categorie, con un ottimo aspetto grafico e cromatico. Il lancio di MiVedo è avvenuto nel corso della festa della donna, l’8 marzo scorso, attraverso un’originale campagna di comunicazione intitolata #bastapregiudizi. Nello…

LEGGI DI PIU'

Anche a Cefalù, in Sicilia, il rilascio della carta d’identità e tutti gli altri servizi comunali sono collegati all’App “Io” / Pago PA. L’obiettivo è quello di snellire la burocrazia e accelerare le tempistiche. Tutti coloro che ne usufruiranno, dopo aver inserito la carta di credito all’interno dell’applicazione, riceveranno un avviso di pagamento sul proprio smartphone e pagheranno gli importi dovuti con un click. “Un ulteriore passo avanti verso la semplificazione burocratica – ha affermato il sindaco Rosario Lapunzina – che si unisce agli altri servizi già attivi che hanno consentito al Comune di ricevere anche un premio dal ministero”.

LEGGI DI PIU'

La tecnologia diventa indispensabile anche per evitare le code agli sportelli. A tal proposito, in provincia di Massa-Carrara, è possibile prenotare il proprio turno negli uffici postali tramite WhatsApp. Per riservare l’appuntamento è molto semplici: basterà memorizzare sullo smartphone il numero 371 5003715 e seguire le indicazioni al fine di prenotare il ticket. Non solo. Per gli uffici abilitati, è stata attivata la possibilità di fissare l’appuntamento attraverso l’app “ufficio postale” o da pc collegandosi al sito poste.it, senza alcuna registrazione. Per altre informazioni e conoscere tutti gli uffici in cui si potrà usufruire del servizio, è possibile navigare sul…

LEGGI DI PIU'