Autore: FABIANA ZEPPIERI

FABIANA ZEPPIERI

Molti anni di comunicazione web, soprattutto per la PA. Così conobbi Twitter...

Il 18 e il 19 febbraio organizzato dalla Professoressa Lidia Branchesi e dal Professor Valter Curzi si è tenuto presso L’Università La Sapienza il Convegno “Comunicare il museo oggi: dalle scelte museologiche al digitale”. Due giornate dedicate al tema della ricerca e della promozione museale con la presentazione lavori scientifici ed esperienze affascinanti: dalle sperimentazioni di successo dei grandi musei (Museo Egizio di Torino, Museo dell’Opera del Duomo di Firenze, Musèe du quai Branly di Parigi, MAXXI di Roma, etc) al rapporto con il territorio testimoniato dalle esperienze dei musei locali (Musei regionali del Lazio e il  progetto MUSART, Museo…

LEGGI DI PIU'

Il Progetto Smart Island è uno tra i progetti di Social Innovation, finanziati dal MIUR con il Bando Startup, promosso dalla società Exalto, dal CNR-IIA e da Res Nova Die con l’obiettivo di incrementare l’efficienza energetica, economica e ambientale nell’isola di Lampedusa. Al primo gruppo di soggetti impegnati nella costruzione di un prototipo di Smart Island si sono affiancati un secondo gruppo di ricercatori del Politecnico di Torino impegnati a rafforzare il sistema di trasporti per i viaggiatori sull’isola e la società  Move Plus che ha sviluppato un’Applicazione e un servizio di carpooling. Cosa fare per rendere Lampedusa isola green?…

LEGGI DI PIU'

Si chiama LODLAM Challege perché è la competizione che premia i migliori progetti di Linked Open Data (LOD) realizzati per biblioteche-Libraries, archivi-Archives e musei-Museums (LAM) e si terrà in Australia, la  prossima settimana, organizzata in collaborazione con la Digital Humanities 2015 Conference. Sono cinque i team arrivati in finale grazie alle votazioni in rete e che oggi presentano il loro lavoro a Sidney. Ecco la lista dei progetti in finale: Open Memory Project – un progetto sulla storia degli ebrei e della Shoah in Italia LodView goes LAM – un software open source per la pubblicazione e la navigazione dei…

LEGGI DI PIU'

Per la prima volta lo scorso anno il 30 aprile è stata la “Notte del lavoro narrato” e quest’anno si replica. A partire dalle 20.30 ci si ritrova in casa di amici, librerie, teatri, associazioni e scuole per leggere, raccontare e condividere storie di lavoro. Fondatori dell’iniziativa sono Vincenzo Moretti e Alessio Strazzullo che di storie di lavoro si occupano non solo alla vigilia della Festa dei lavoratori ma anche negli altri 365 giorni sul sito #lavorobenfatto de Il Sole 24ore. Gli eventi organizzati da Nord a Sud possono essere visualizzati anche sulla sezione speciale di Mapp[Ina] realizzata da Ilaria…

LEGGI DI PIU'

Inizia oggi –  ed è stato lanciato ieri mattina con una conferenza stampa live su Periscope –  Medioera, Festival di Cultura Digitale. Alla manifestazione, giunta alla VI edizione, che si terrà a Viterbo dal 9 al 12 aprile parteciperanno ospiti italiani e stranieri per discutere di innovazione e cambiamenti sociali: dalla politica (con Pippo Civati, Giorgia Meloni e Marco Damilano) alla TV (con Andrea Delogu, Metis de Meo, Marco Giusti, Yadin Katz, Antonio Pavolini) ai social network (con Giovanni Boccia Artieri, Rudy Bandiera, Alessio Jacona, Carole Zibi di Linkedin). Il Festival ospitato dall’incubatore  BIC Lazio ICult (di Via Faul, 20) è…

LEGGI DI PIU'

Sarà il mobile il tema di dell’edizione 2015 della Social Media Week che si terrà a Milano dal 23 al 27 febbraio, presentata nel corso della Conferenza stampa  sintetizzata in  tweet nello storify. L’attenzione è ancora una volta rivolta alla capacità di engagement dei social media e alla potenzialità che questi strumenti possono offrire  per sperimentare processi di democrazia partecipativa. Non si parlerà solo di Mobilità personale, di Smart City, Disruptive Innovation, nel corso degli oltre  50 eventi  (più di 130 relatori) ci sarà spazio anche per agricoltura urbana, storytelling, salute, industria creativa, startup, futuro del lavoro  e per presentare…

LEGGI DI PIU'

È attivo l’account twitter @DigitalChampITA sulle attività dei Digital Champions nominati il 20 novembre scorso a Roma da Riccardo Luna. Medici dell’innovazione, Digital Evangelists o Ingegneri delle tecnologie digitali chiamati per costruire ponti e non muri (così ha detto il Digital Champion italiano nominato a settembre), i Digital Champions si faranno carico di segnalare e raccontare storie di successo, di sostenere chi è rimasto indietro, di ascoltare il territorio e ricercare l’innovazione. Nella splendida cornice del Tempio di Adriano a Roma, ospiti di Asset Camera, R. Luna giovedì ha nominato i primi 100 che a loro volta nomineranno altri 8.000…

LEGGI DI PIU'

Riccardo Luna il 19 settembre, subito dopo essere stato nominato Digital Champion per l’Italia, in una chat su Twitter da San Francisco lo aveva anticipato: dare valore alla sua investitura significa creare una Rete, una squadra italiana di Campioni Digitali. Poi, il 27 ottobre a Genova in occasione del Festival della Scienza lo ho ribadito: “Un Digital Champion in ogni Comune”, per recuperare il ritardo che l’Italia ha accumulato e promuovere la cultura digitale. E ora ci siamo, la cerimonia per “l’investitura” dei primi 100 Digital Champions che si terrà a Roma domani, giovedì 20 novembre, presso il Tempio di…

LEGGI DI PIU'

E’ stata “La Materia” la parola chiave dell’Internet Festival 2014, che si è chiuso qualche giorno fa a Pisa. Dalla rivoluzione industriale a quella digitale, il nuovo paradigma economico è stato presentato attraverso workshop, convegni, mostre e testimonianze. La rivoluzione digitale ha cambiato e sta cambiando i processi decisionali, le modalità di partecipazione e di condivisione: dalla politica al cibo, dal turismo al gioco e fino alle pornoculture. Di questo si è parlato a Pisa nei quattro giorni di Internet Festival  e su questo si sono confrontati relatori e visitatori. Non solo diritto all’oblio in Rete anche  progetti digitali per…

LEGGI DI PIU'

La più grande esposizione europea dedicata alle creazioni “artigianali-tecnologiche”  e ai protagonisti del movimento di Dale Dougherty, i Maker, è partita ieri all’Auditorium Parco della Musica di Roma. La prima giornata si è aperta con l’ Opening Conference “Let’s Make! (A Better  World)”  in Sala Sinopoli, a seguire nel Foyer è stata inaugurata la Mostra ‘Make in Italy’ per raccontare l’innovazione in Italia negli ultimi 50 anni, dal Programma 101 alla prima automobile stampata in 3D. La prima serata dell’evento si è poi conclusa con una sfilata di eleganza e luminosità grazie ai wereable tech sono saliti sulla passarella gli abiti intelligenti. Ma la…

LEGGI DI PIU'