Autore: ANTONIO LIONETTI

Giornalista di lungo corso, preparazione universitaria ed esperienze lavorative informatiche, è materano da sempre ma ormai toscano (e senese) di adozione. Gli piace cimentarsi “di fioretto” con la penna, non disdegna con decisione “la spada” davanti a un computer. Sport, politica, teatro: alcuni dei suoi terreni preferiti per comunicare con un mondo sempre meravigliosamente “a colori”.

Il turismo e i social network ancora una volta a braccetto. Questa volta si tratta in particolare del turismo di tipo archeologico, che a Paestum (Salerno) il prossimo 31 ottobre vedrà protagonista la mostra “ArcheoVirtual”, nell’ambito delle manifestazioni previste nella cittadina campana in occasione della Borsa Mediterranea del turismo archeologico. Nello scenario di alcune strutture geodetiche a due passi dal Tempio di Cerere il Salone Espositivo della manifestazione sarà anche l’occasione per ospitare “Digital museum expo”, con le tecnologie più recenti e avveniristiche create appositamente per le strutture museali del futuro. Un luogo veramente speciale per tutti i visitatori, che…

LEGGI DI PIU'

Il magico mondo di Gardaland diventa social e regala a piccoli e grandi un mese di appuntamenti speciali nel segno della festa di Halloween. Sono cominciati nello scorso fine settimana gli eventi che accompagneranno tutto il mese di ottobre fino alla fatidica “notte delle streghe”. Primo fra tutti “Gardaland Magic Halloween”, un autentico invito alla fantasia e al divertimento che tutti i visitatori, grandi e piccini, potranno immortalare realizzando selfie a tema e condividendoli sui social network. Per tutti i week-end di questo mese, fino all’apertura speciale del 31 ottobre (orario continuato fino alle 24.00), il Parco dei divertimenti diventa…

LEGGI DI PIU'

Una “TORCIA”, che possa fare luce vera sulle emergenze nel nostro Paese in caso di calamità naturali. Si tratta del progetto coordinato dalla Fondazine Politecnico di Milano al quale sta lavorando un consorzio a cui partecipano il Polimi e alcune società italiane del settore, con il supporto finanziario della Regione Lombardia, del Governo e del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca. TORCIA è un sistema integrato ancora in fase di ultimazione e test che si pone l’ambizioso obiettivo di integrare i numerosi dati forniti attraverso i social network con quelli geografici per ottimizzare le risposte e i servizi in caso…

LEGGI DI PIU'

Per ora si tratta solo di indiscrezioni o comunque di notizie sia pure trapelate da fonti attendibili nel settore. Rumors, si direbbe in borsa. Ma sembra proprio che possa corrispondere a realtà il fatto peraltro non proprio nuovissimo che Facebook starebbe per fare il suo ingresso nel settore della salute. Dopo gli investimenti fatti da tempo in questo campo da Apple e Google peraltro tutto questo non sarebbe di per sé una novità assoluta, visto che proprio Facebook aveva provato a più riprese a cimentarsi in qualche iniziativa legata alla cura della salute in generale, vedi la campagna di donazione…

LEGGI DI PIU'

Cresce notevolmente la presenza e l’attività delle banche italiane sui social network, migliora e si concretizza ulteriormente l’attività degli utenti che usano la rete per il settore bancario. Questo il trend piuttosto chiaro che emerge dal report “Social Banking 2.0”, redatto da Kpmg con la collaborazione di Decisyon/Ecce, che hanno preso in esame le attività social di 21 banche italiane sul web analizzando soprattutto le piattaforme più popolari, Facebook e Twitter. Il dato di partenza è quello di un aumento netto di fan su Facebook (oltre un milione e 200mila, con un incremento del 90% rispetto all’anno precedente) e un…

LEGGI DI PIU'

Punta forte sui social e su una utile piattaforma on line la strategia di comunicazione del Governo sui delicati e centrali temi del dissesto idrogeologico, delle infrastrutture idriche e dell’edilizia scolastica. A Palazzo Chigi e’ stata infatti presentata la campagna di comunicazione istituzionale della Presidenza del Consiglio contro il dissesto, per le opere idriche e l’edilizia scolastica. Non solo spot tv e radio, ma molto web con il nuovo portale italiasicura.governo.it e quattro spazi sui social network: Twitter (@italia_sicura), Facebook (Italiasicura) e Flickr (#italiasicura contro il dissesto e #italiasicura per edilizia scolastica) dove si possono trovare gallerie con selfie e…

LEGGI DI PIU'

Un sistema di medicina guidato dalla tecnologia per permettere di monitorare i problemi cardiaci e i parametri fisiologici dei pazienti. E’ questo il prodotto finale che conta di rendere operativo entro il prossimo anno la Medicaltech, società nata a Rovereto che ha scelto il Polo Tecnologico del Trentino e la collaborazione con l’Università di Trento per sviluppare il proprio progetto. L’idea è partita dalla necessità di realizzare un dispositivo che permetta di monitorare il comportamento del cuore, elaborare i dati e trasmetterli ad una centrale software, per metterli subito a disposizione di medici e specialisti. Il progetto però vuole sviluppare…

LEGGI DI PIU'

L’obiettivo è quello di creare online una specie di Wikipedia della geografia. E’ così che è nata dieci anni fa la community di OpenStreetMap (Osm), due milioni e mezzo di iscritti in tutto il mondo (150mila in Italia) che collaborano utilizzando la rete per creare con particolari, descrizioni e segnalazioni una mappatura unica del pianeta che sia modificabile liberamente e senza vincoli da chiunque. Per fare il punto della situazione sui progetti in corso e sui programmi futuri si è svolto nello scorso fine settimana il consueto raduno annuale nel suggestivo scenario dei Sassi di Matera, dove tra l’altro è…

LEGGI DI PIU'

I social network e la rete riusciranno ad arrivare lì dove numerosi tentativi hanno fallito? E’ quello che si augurano due tifosi particolari di Napoli e Roma ma più in generale tutti quelli che hanno a cuore il gioco del calcio in vista del match tra le due squadre in programma il 1° novembre. Dopo i fatti dell’Olimpico dello scorso maggio in occasione della finale di Coppa Italia e la morte di Ciro Esposito, da tempo ormai si pensa a questa partita con una certa dose di apprensione negli ambienti dell’ordine pubblico ma anche in quello degli stessi sportivi. Lo…

LEGGI DI PIU'

Un sms dal proprio cellulare per acquistare il biglietto dell’autobus. Anche a Siena il nuovo servizio di Mobile Ticketing dell’azienda trasporto Tiemme permette già da qualche giorno di comprare direttamente dal cellulare al numero 4860607 il titolo di viaggio per i servizi urbani della città. Il servizio, disponibile immediatamente per i clienti di Telecom Italia, Vodafone Italia, Wind e 3 Italia, non ha bisogno di operazioni di registrazioni o di carte di credito. Prima di salire sull’autobus basta infatti inviare un messaggio al numero 4860607 con il testo “SIENA” seguito dalla lettera (A, B, C, o D) relativa alla fascia…

LEGGI DI PIU'