Autore: ANNALISA SICHI

ANNALISA SICHI

Classe 1986, laureata in Comunicazione strategica alla Cesare Alfieri di Firenze. Giornalista e social media manager con una passione per la comunicazione politica.

Un colore caldo e accogliente che riproduce la tonalità del giglio fiorentino, un rosso emblematico dell’identità cittadina: la gradazione rgb #c30c26 è protagonista del progetto di restyling che ha interessato la Rete civica del Comune di Firenze, trasformata con l’obiettivo di assecondare le richieste di interattività e partecipazione dei cittadini. La creazione del portale istituzionale risale al lontano 1996. Da allora si è esteso sia in verticale, raggiungendo un volume di contenuti pari a circa 35mila pagine, sia in orizzontale, con oltre 40 piattaforme tematiche correlate al sito principale. La precedente rete civica non era responsive, quindi non si adattava…

LEGGI DI PIU'

Un itinerario che toccherà Ceccano, Castro dei Volsci e Anagni. Una trasferta a bordo di un nuovissimo bus Cotral a basso impatto ambientale. Un concorso su Facebook e Instagram per condividere in tempo reale le emozioni della scoperta. Sono questi gli ingredienti di #LazioPhotoTour01, il primo tour fotografico della regione, in programma domenica 3 dicembre. Nata dalla collaborazione tra Yallers, Cotral e Visit Lazio, l’iniziativa si distingue dalle precedenti poiché, per la prima volta, coinvolge diverse località. L’autobus partirà alle 8.10 dalla stazione di Ponte Mammolo, la cui recente ristrutturazione potrà essere immortalata negli scatti dei partecipanti. La prima tappa…

LEGGI DI PIU'

Cala il sipario sull’edizione 2017 di Museomix, ma rimane alta l’attenzione: per la maratona creativa è tempo di bilanci. Domenica scorsa, nel pomeriggio, i tre musei italiani che hanno partecipato all’iniziativa – Museo civico di storia naturale a Ferrara, Museo della Ceramica a Montelupo Fiorentino e Museo archeologico del Caos a Terni − hanno aperto le porte a tutti i curiosi impazienti di testare i prototipi realizzati dalle squadre di museomixer. Al Museo civico di storia naturale si sono date da fare tre squadre: Scheletri nell’armadio, Senza nome e Speak up. Grandi scienziati, percorsi sensoriali, attività per bambini e l’orso…

LEGGI DI PIU'

Parola d’ordine: mixare. Obiettivo principale: reinventare il modo di vivere i musei. Sono all’opera da ieri i protagonisti di Museomix, la maratona creativa che coinvolge dodici musei in otto nazioni, di cui tre in Italia: il Museo civico di storia naturale a Ferrara, il Museo della ceramica a Montelupo Fiorentino e il Museo archeologico del CAOS – Centro arti opificio Siri – a Terni. Che cosa è successo durante la prima giornata di Museomix? I museomixer − comunicatori, designer, maker, programmatori informatici, esperti delle collezioni e mediatori culturali – hanno dato il via all’evento visitando i musei e le rispettive…

LEGGI DI PIU'

Il conto alla rovescia sta per terminare: Museomix, la maratona creativa ideata per ripensare le modalità di fruizione dei musei, si prepara a replicare il successo dello scorso anno. In programma da venerdì 10 a domenica 12 novembre, l’evento coinvolgerà dodici musei in otto nazioni, connettendo virtualmente Belo Horizonte (Brasile), Biot (Francia), Bruxelles (Belgio), Ferrara (Italia), Montelupo Fiorentino (Italia), Fourmies (Francia), Innsbruck (Austria), Irun (Spagna), Losanna (Svizzera), Città del Messico (Messico), Nimes (Francia), Parigi (Francia) e Terni (Italia). Immutata l’anima di Museomix: tre giorni di lavoro intellettuale e manuale durante i quali una squadra di professionisti svilupperà proposte innovative e…

LEGGI DI PIU'

Fare dei social media un supporto imprescindibile per lo svolgimento delle attività quotidiane oltre che un valido strumento informativo per gli utenti e i media. Ci riesce bene l’aeroporto di Catania, che si è fatto notare, fra le altre cose,  per i risultati raggiunti in fatto di engagement e per il lancio di un chatbot su Messenger e Telegram. Fare comunicazione istituzionale e fornire informazioni in caso di emergenza, intrattenere e ampliare l’audience, chiarire i dubbi dei passeggeri, lavorare in sinergia con ogni settore dell’aeroporto per garantire agli utenti il miglior servizio possibile: Maddalena Bonaccorso, che è social media strategist…

LEGGI DI PIU'

Opera lirica e innovazione tecnologica: un matrimonio insolito dai risultati inaspettati. In procinto di debuttare al teatro Farnese di Parma, Stiffelio − melodramma in tre atti musicato da Giuseppe Verdi − è accompagnato da uno strumento che consentirà agli spettatori di non farsi sfuggire neppure una parola. Il pubblico, infatti, potrà seguire il libretto dell’opera direttamente sul proprio smartphone o tablet grazie alla app Lyri Live. Disponibile gratuitamente in versione iOS, Android e Windows, Lyri è pensata appositamente per i teatri: intuitiva e facile da utilizzare, la app sincronizza i testi dell’opera in tempo reale sui dispositivi elettronici, inoltre non disturba la visione…

LEGGI DI PIU'

Tre milioni di opere – anche se gli spazi disponibili consentono l’esposizione di “soli” 60mila pezzi –, 354 sale, un percorso di visita lungo circa 24 chilometri per un’ampiezza di 50mila metri quadrati: il museo Ermitage di San Pietroburgo vanta numeri record. Attraversare i sei palazzi che compongono l’imponente complesso museale non è l’unico modo per ammirare la smisurata collezione che custodisce: dal sito web, infatti, si accede al tour virtuale che porta l’utente alla scoperta di parte degli edifici, con la possibilità di cliccare su quadri, sculture, reperti archeologici, monete, oggetti d’arredamento o gioielli per saperne di più. Da…

LEGGI DI PIU'

Dal lontano 1419 l’Istituto degli Innocenti di Firenze si dedica alla tutela dei bambini: sei secoli d’impegno per i diritti dell’infanzia, come recita il motto dell’ente pubblico, che difende le nuove generazioni assecondandone le necessità, innovando servizi, facendo ricerca e monitoraggio. La tradizione secolare si accompagna a un’attenzione crescente verso i nuovi strumenti digitali in grado di promuovere l’attività dell’istituzione e favorirne la vicinanza agli utenti. Il recente restyling del sito internet, online da un paio di settimane, è legato alla volontà di rendere disponibili contenuti chiari e facilmente fruibili, intento ribadito dalla presenza di numerosi account social che veicolano…

LEGGI DI PIU'

Per festeggiare l’arrivo dell’estate con un tocco di originalità, il portale del turismo VisitParma lancia un’iniziativa che avrà come protagonisti la città e i parmensi in vacanza. Obiettivo del progetto è portare Parma in giro per il mondo, realizzando un vero e proprio album di viaggio. Per partecipare è sufficiente scattare una foto della meta prescelta in cui compaiano anche una cartolina VisitParma oppure lo schermo di uno smartphone che mostri il logo del portale o un’immagine del profilo Instagram collegato, condividendola utilizzando l’hashtag #visitparma entro il prossimo 7 gennaio. In alternativa le foto potranno essere inviate tramite Facebook Messenger,…

LEGGI DI PIU'