Sono ben tre gli appuntamenti che, in occasione della Settimana dell’Amministrazione aperta, l’associazione PA Social ha in programma a Padova martedì 6 febbraio.

Archeologia dal passato al futuro: opportunità e sviluppi in ambito sociale è il tema dell’evento organizzato in collaborazione con il Museo di scienze archeologiche e d’arte dell’Università di Padova. Durante l’incontro, che si terrà alle 10 a palazzo Liviano, interverranno Jacopo Bonetto e Arturo Zara, rispettivamente direttore e ricercatore del Dipartimento di beni culturali, Paola Zanovello, capofila del Dipartimento per il progetto del flauto di Pan, Giuseppe Salemi, docente di rilievo 3D per l’archeologia e Silvia Pittarello dell’associazione PA Social. Nell’occasione verranno presentati i visori per la visita virtuale di siti archeologici ricostruiti in 3D e altre applicazioni di modellazioni 3D.

È dedicato a Visioni del suono tra musica, arte, conservazione e innovazione l’incontro organizzato con il Centro di sonologia computazionale dell’Università di Padova alle 12 e alle 15. L’appuntamento prevede una visita al centro e gli interventi di Silvia Pittarello dell’associazione PA Social, Sergio Canazza e Antonio Rodà del Dipartimento di ingegneria dell’informazione dell’Ateneo.

Si chiama Dallo scavo al museo: reperti antichi e nuove tecnologie in archeologia l’ultimo evento della giornata, organizzato ancora in collaborazione con il Museo di scienze archeologiche e d’arte dell’Università di Padova. Appuntamento alle 18 a Palazzo Liviano con Silvia Pittarello di PA Social e Alessandra Menegazzi, conservatrice dell’istituto, per una passeggiata negli spazi museali e la presentazione dei progetti e delle realizzazioni frutto della collaborazione tra discipline umanistiche e nuove tecnologie.

La partecipazione è gratuita ma è necessario registrarsi qui almeno 24 ore prima.

Licenza Creative Commons
Cittadini di Twitter è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

La Redazione del Giornale Cittadini di Twitter!

Leave A Reply


*